“Viva la vida” al “Marano Ragazzi Spot Festival 2020”

“Viva la vida” al “Marano Ragazzi Spot Festival 2020”

Maestra mi vedi? Maestra mi senti?

Quante insegnanti si sentono dire queste frasi in quest’epoca di didattica a distanza? Risposta semplice: tutte.

All’Istituto Nazareth di Napoli, il concerto di fine anno (come pure quello di Natale) organizzato dall’insegnante di musica Michela Miccio (anche se definirla tale è alquanto riduttivo…) è una sorta di istituzione. Purtroppo, come facilmente immaginabile, il concerto di fine anno scolastico 2019-2020 non si è potuto realizzare… almeno non in presenza!
Il progetto “Viva la vida – Home version” è nato proprio così, per far fronte all’esigenza che i bambini avevano di sentirsi gruppo (dunque band musicale, orchestra, coro – scegliete voi la definizione che più vi piace) in un momento in cui erano costretti ad una scuola che li vedeva (e li vede a tutt’oggi) come entità singole.

In un mondo normale, mi sarei trovato a registrare il concerto con 4-5 telecamere (ci piace abbondare e sperimentare), ma purtroppo non è stato possibile. La maestra Michela, pero’, ha trovato ugualmente il modo di coinvolgermi, ma tutto è stato molto semplice e naturale (fatta eccezione per le 80 tracce video da allineare!) ed così creato delle schermate a griglia, ricordando quelle delle lezioni a distanza, per trasformare quella che era una situazione di emergenza, in uno spunto positivo.

In queste ore, ci arriva comunicazione, che il video realizzato, è stato inserito, fuori concorso, al Marano Ragazzi Spot Festival 2020.

E se facessimo qualcosa anche per Natale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.